E’ possibile sospendere i servizi al condòmino moroso?

15 Aprile 2014

Sentenza Cassazione n. 1581 del 17.02.2014

Il giudice, una volta accertata la morosità ai sensi dell’art. 63, comma 3, disp. att.ve c.c. , ovvero, in caso di mora nel pagamento dei contributi che si sia protratta per un semestre, applica l’art. 700 c.p.c., e l’amministratore può sospendere il condomino moroso dalla fruizione dei servizi comuni suscettibili di godimento separato.

Fonte: Sentenza Cassazione

 

 

Indice:

Contattaci

Hai domande? Scrivici senza impegno!

Condividi Questo Articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Cannabis in condominio

La coltivazione in appartamento condominiale per uso personale è possibile purché in quantità minima. Dal 19 dicembre è possibile coltivare per uso personale in Condominio.

Leggi Tutto »

Richiedi un Preventivo

Richiedi un preventivo gratuito per conoscere le nostre tariffe e i servizi di amministrazione condominiale.