Il futuro dei condomini sarà il LEGNO ?

1 Aprile 2014

 

Nei paesi del nord Europa costruire case in legno è una pratica consolidata da molto tempo.

Numerosi sono i vantaggi di costruire con il legno e in base al tipo di struttura, viene utilizzato l’abete rosso, larice, pino o castagno, solo per citare le specie arboree più utilizzate in Italia per fini strutturali.

In passato si è ricorsi al legno per realizzare diverse parti strutturali degli edifici, in particolare per la realizzazione delle strutture di copertura grazie alle caratteristiche di elasticità ed elevata deformabilità. Oggi viene notevolmente proposto anche per realizzare le strutture verticali (pareti portanti esterne).

Caratteristiche:

  • dal punto di vista energetico, il legno ha una bassa conducibilità;
  • basso impatto ambientale;
  • oppone una resistenza termica che è 300-400 volte superiore a quella dell’acciaio;
  • oppone una resistenza termica 7-10 volte superiore a quella del cemento;
  • ottimo materiale per realizzare strutture ad elevate prestazioni energetiche;
  • ottimo comportamento sismico;
  • riduzione sostanziale dei tempi del cantiere
  • ottimo supporto per realizzare tagli termici in nodi critici.

Le strutture in legno costruite in modo opportuno possono avere una resistenza ad un incendio molto migliore di quella di strutture in acciaio o in calcestruzzo armato.

Il comportamento del legno al fuoco è esattamente opposto rispetto al caso dell’acciaio. Nel legno, infatti, la combustione avviene lentamente grazie al buon isolamento termico realizzato dallo strato superficiale carbonizzato, mentre la resistenza meccanica del materiale si mantiene praticamente inalterata all’aumentare della temperatura. La struttura cede o crolla solo quando la parte della sezione non ancora carbonizzata è talmente diminuita da non riuscire più ad assolvere alla sua funzione portante.

Spazio al legno nel futuro dei Condomini.

 

 

 

Indice:

Contattaci

Hai domande? Scrivici senza impegno!

Condividi Questo Articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Cannabis in condominio

La coltivazione in appartamento condominiale per uso personale è possibile purché in quantità minima. Dal 19 dicembre è possibile coltivare per uso personale in Condominio.

Leggi Tutto »

Richiedi un Preventivo

Richiedi un preventivo gratuito per conoscere le nostre tariffe e i servizi di amministrazione condominiale.