Decade la carica di Amministratore condannato penalmente

22 Ottobre 2014

Il Tribunale di Sciacca con provvedimento del 16/6/2014, ha condannato un amministratore di condominio in via definitiva per appropriazione indebit:

mancato versamento delle trattenute fiscali.

Essendo un reato contro il patrimonio, la condanna impedirà all’Amministratore di esercitare la professione, in applicazione dell’art. 71 bis lettera b) disp. att.

“possono svolgere l’attività di amministratore coloro che non sono stati condannati per delitti contro l’amministrazione pubblica ,della giustizia e del patrimonio”.

Fonte: Anaci Dossier Condominio settembre/ottobre 2014  N° 143.

Indice:

Contattaci

Hai domande? Scrivici senza impegno!

Condividi Questo Articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Richiedi un Preventivo

Richiedi un preventivo gratuito per conoscere le nostre tariffe e i servizi di amministrazione condominiale.