Procedimento di revoca dell’Amministratore di Condominio

6 Giugno 2014

Procedimento di revoca dell’Amministratore di Condominio, proposta di Convocazione, avviso di convocazione straordinaria

Se il condominio ha preso la decisione di voler cambiare l’amministratore è legittimato a farlo in qualsiasi momento. La procedura è molto semplice. l’importante è essere coesi in una decisione che porti alla metà del valore millesimale del condominio di voler cambiare.

Proposta di Convocazione

dell’Assemblea straordinaria da parte di almeno due condomini che rappresentino 1/6 del valore millesimale dell’edificio. Qualora, trascorsi 10 giorni dalla richiesta inoltrata in raccomandata A/R all’Amministratore, questo, la respinga o la ignori, i condòmini hanno il diritto di autoconvocare l’assemblea autonomamente.

Avviso di convocazione straordinaria

affissa in un luogo di accesso al condominio o di maggior uso comune, entro e non oltre 5 giorni dalla data fissata per la prima convocazione.
Modulistica utile:
  • Delega per la partecipazione all’assemblea
  • Bozza di verbale di Assemblea

Procedura: webcondomini come cambiare amministratore

Indice:

Contattaci

Hai domande? Scrivici senza impegno!

Condividi Questo Articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Calcola Preventivo

Calcola un preventivo per conoscere le nostre tariffe.

Stima costi condominiali annuali: Calcola